Sito Aloamani Connecting

SITO WEB ALOAMANI CONNECTING

febbraio 2013 web design

Sandrine è stata indirizzata da me da un cliente per il quale avevo sviluppato un mini-sito: Aloamani Connecting è la sua identità lavorativa e si occupa di pubbliche realazioni e organizzazione di eventi a Milano.

Lavora come free lance e non aveva un sito web in grado di raccontare la sua attività e di promuoverla in un contesto ricco di opportunità ma estremamente competitivo come quello delle pubbliche relazioni milanesi. Il suo mestiere è difficile da descrivere: in pratica mette in connessione le personalità e le figure più disparate, lo sportivo con il deejay radiofonico, l’attore di teatro con la musicista classica, realizza eventi culturali o di beneficenza coinvolgendo i giusti testimonial; partecipa alla creazione di spazi ideali nei quali creare sinergie.

Era importante presentare da subito il contesto in cui opera, quindi abbiamo scelto un’immagine che facesse da sfondo alla home page del sito web rappresentativa di Milano, della sua vitalità, della sua natura di crocevia culturale ed economico.

La struttura del sito web

Ho strutturato per lei un template semplice e facilmente navigabile: la navigazione logica suddivideva le sezioni in modo funzionale, ognuna corrispondente a una voce di menu; ad ogni sezione ho associato un colore di sfondo, scegliendo una palette in linea con il carattere dell’attività. Per creare degli accostamenti cromatici armonici, mi oriento partendo dai colori dell’immagine aziendale e procedendo con toni in associazione o a contrasto, a seconda dell’effetto che desidero. Per avere degli accostamenti di scelta meno scontati ma comunque armonici a volte mi aiuto con programmi come Coolors.

Le sezioni più in evidenza erano quelle relative alla presentazione dei servizi offerti, dell’attività e ai contatti. Un’importante parte del sito web è stata dedicata anche alle referenze collezionate da Sandrine nel suo lavoro: abbiamo, quindi, realizzato delle schede di presentazione per i progetti a cui aveva partecipato, con una gallery di personaggi e di situazioni per ogni progetto.

Un lavoro personale

L’attività di Sandrine è fatta soprattutto di relazioni: era, quindi, importante presentare non solo il modo in cui lavora, ma anche la sua personalità, eclettica, perfezionista e coinvolgente. Abbiamo deciso insieme che sarebbe stato più efficace affidare questo aspetto a una bacheca virtuale sulla quale appiccicare foto, citazioni, frasi, strumenti di lavoro e di vita.

Le parole sarebbero state protagoniste, invece, della sezione blog, che Sandrine avrebbe potuto aggiornare da sola, presentando nuovi progetti, gli eventi a cui stava partecipando, le iniziative che seguiva da vicino, le sue opinioni. Per facilitare alla cliente l’inserimento dei post, ho redatto un vademecum per spiegarle passo passo come utilizzare il cms, oltre che offrirle alcune ore di formazione in cui ha potuto fare pratica.

La gestione del lavoro a distanza

La gestione della distanza geografica non è stata un problema: ci siamo incontrate per un paio di briefing iniziali, a Milano, nella sua sede, durante i quali mi ha raccontato la sua attività, i suoi punti di forza, le difficoltà che incontrava. Da qui abbiamo costruito lo schema delle esigenze a cui il sito web doveva adattarsi. Il resto del lavoro l’abbiamo gestito a distanza tramite email, telefono e Skype senza nessun intoppo.

Da 1 a 10

web design
strategia
lavoro a distanza
formazione
cura cliente
Share it
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE